News

News

18 Novembre 2022

II ASSEMBLEA NAZIONALE

I Liberisti Italiani si riuniscono  a Roma per rilanciare l’azione politica e la difesa della Libertà dell’individuo dalle aggressioni dello stato e dalle vessazioni dei suoi burocrati.

7 Ottobre 2022

Bernaudo su Libero del 6/10/22 – Giorgia Meloni, ora il centrodestra aiuti il polo liberale

Abbiamo letto Alessando De Nicola (Repubblica 1/10/2022) sul “futuro dei liberali” e gli interventi su Il Tempo del presidente di Fondazione Einaudi Giuseppe Benedetto e vogliamo rispondere. In Italia c’è un’opa ostile di Renzi e Calenda sull’area liberale. Il “terzo polo” gioca sull’ambiguità del “liberalsocialismo” per tenere il piede in due staffe: da una parte guardano al Pd e dall’altra vogliono usurpare l’area anti-statalista… Leggi tutto

18 Maggio 2022

Liberisti Italiani si presenta a Pistoia.

Liberisti Italiani presenta una sua lista e il suo candidato sindaco a Pistoia nelle elezioni amministrative del 12 giugno 2022. Clicca qui per tutti i curriculum e i certificati penali

6 Gennaio 2022

LIBERISTI ITALIANI CONTRO OBBLIGO VACCINALE E GREEN PASS: USCIRE DA STATO DI EMERGENZA

Liberisti Italiani conferma la propria posizione favorevole alla vaccinazione anti-covid su base libera e volontaria ed al contempo la sua ferma contrarietà al Green Pass ed a qualsiasi forma di obbligo vaccinale diretto o indiretto.

18 Novembre 2021

La necessità di un PARTITO LIBERISTA in Italia

Il 9 dicembre a Firenze dibattito moderato da Elio Ferlaino, interviene Andrea Bernaudo  

13 Ottobre 2021

GREEN PASS: la posizione di Andrea Bernaudo

L’analisi e la linea di un tema di queste dimensioni – per arrivare ad una posizione di sintesi – necessita una discussione interna almeno alla Direzione di Liberisti Italiani. Per questi motivi mi assumo in toto la responsabilità di anticipare pubblicamente la posizione che proporrò alla Direzione e di farlo subito, vista l’assoluta urgenza, dovuta all’accelerazione del governo con l’introduzione del green pass obbligatorio anche per avere il diritto di andare a lavorare.

25 Luglio 2021

Apertura della campagna elettorale di Liberisti Italiani

Mercoledì 14 luglio presso il Circolo sportivo Flaminia al grido di FUORI LA POLITICA DALLA GESTIONE DEI SERVIZI i Liberisti Italiani hanno aperto la campagna elettorale per il Comune di Roma.

16 Aprile 2021

INCREDIBILE: IL MINISTRO SPERANZA VUOTA IL SACCO! Guarda il video nelle NEWS.

INCREDIBILE: IL MINISTRO SPERANZA VUOTA IL SACCO. ORA DIMISSIONI! Cosa ha risposto a Bruno Vespa il Ministro Speranza. Le intollerabili dichiarazioni di Speranza: chiediamo le sue dimissioni!

7 Febbraio 2021

Ora giù le tasse e gli sprechi. E meno statalismo

L’appello di Andrea Bernaudo su Libero del 7 febbraio 2021

2 Dicembre 2020

Addio Arturo Diaconale

Oggi 2 dicembre Andrea Bernaudo ha dato l’ultimo addio ad Arturo Diaconale a nome di Liberisti Italiani. Ci ha lasciato un grande giornalista, un grande liberale e un grande amico. L’intervento di Arturo Diaconale all’assemblea fondativa di Liberisti Italiani

12 Novembre 2020

Io sindaco per liberare Roma dalla maledizione statalista

Intervista ad Andrea Bernaudo, candidato sindaco di Roma dei Liberisti italiani

1 Novembre 2020

Salari bassi e tasse alte, tutta colpa dei sindacati

I presunti difensori dei lavoratori – Andrea Bernaudo su Libero del 29 ottobre

28 Ottobre 2020

Gli errori del premier: impiegati pubblici salvati, partite IVA affossate

su Libero del 26 ottobre lettera aperta di Andrea Bernaudo al presidente del consiglio  

22 Ottobre 2020

Partecipa alla campagna #liberiamoRoma!

Liberisti Italiani scende in campo e candida il suo Presidente Andrea Bernaudo a sindaco di Roma. Se vuoi proporre la tua candidatura o aiutarci in altro modo puoi farcelo sapere compilando questo modulo.

20 Ottobre 2020

Intervista ad Andrea Bernaudo candidato sindaco di Roma

Ascolta l’intervista su Radio Radicale

13 Ottobre 2020

Comunali: Bernaudo si candida a sindaco di Roma

Su Il Messaggero del 13 ottobre

25 Agosto 2020

Referendum sulla riduzione dei parlamentari

Lasciamo liberi i nostri iscritti e sostenitori, ma facciamo una proposta di democrazia e di libertà a tutto il parlamento

19 Agosto 2020

Perché il premier potrebbe essere accusato di abuso d’ufficio

Lockdown, il governo deve rispondere a due domande – Andrea Bernaudo su Libero del 19 agosto 2020

5 Agosto 2020

Le disuguaglianze in Italia: intervista ad Andrea Bernaudo

Intervista ad Andrea Bernaudo su Radio Radicale

31 Luglio 2020

Le diseguaglianze sono create dallo stato

Lo stato italiano è “imprenditore”, ma quasi fallito – Andrea Bernaudo su Libero del 31/7/2020

25 Luglio 2020

DEA BENDATA – intervista ad Andrea Bernaudo su Radio Campus

Matteo Torrioli intervista Andrea Bernaudo, leader dei Liberisti Italiani. Ampia discussione sulle partite IVA e le tasse

24 Luglio 2020

Serve un vaccino per la pandemia fiscale

Andrea Bernaudo su Libero Economia del 24 luglio 2020

17 Luglio 2020

Andrea Bernaudo sullo stato dell’economia e la risposta della politica

Radio Radicale intervista il Presidente di Liberisti Italiani, Andrea Bernaudo

10 Luglio 2020

Bonus e sussidi di stato non rilanciano l’economia, mettono in fuga i capitali

Libertà negata (su Libero Economia del 9 luglio 2020)

26 Giugno 2020

Intervista ad Andrea Bernaudo sull’uso politico dell’informazione

Radio Radicale intervista il Presidente di Liberisti Italiani, Andrea Bernaudo

22 Giugno 2020

Con la scusa di Floyd i buonisti di professione distraggono le masse

Strategie e ipocrisie (Andrea Bernaudo su Libero del 22/6/2020)

17 Giugno 2020

Taxpayers e tax consumers

Radio Radicale intervista il Presidente di Liberisti Italiani, Andrea Bernaudo

14 Giugno 2020

Ora basta criminalizzare chi lavora e produce per premiare i fannulloni

Realtà ribaltata (Andrea Bernaudo su Libero del 13 giugno 2020)

14 Giugno 2020

Il Corona sta per sparire ma l’Italia continua a combattere le imprese

Avanti con gli sprechi (Andrea Bernaudo su Libero del 6/6/2020)

22 Maggio 2020

Assunzioni nel pubblico e briciole alle imprese

vince l’assistenzialismo (Andrea Bernaudo su Libero del 22/5/2020)

4 Maggio 2020

Lettera al Governo

Liberisti Italiani aderisce all’iniziativa di SOS partita IVA che nel suo post su facebook scrive:

1 Maggio 2020

Italia: Ora stop all’inferno fiscale, altrimenti saltiamo!

In ogni profonda crisi si possono creare opportunità di cambiamento. Il presidente Conte dice di voler metter mano a riforme necessarie che l’Italia attende da tempo. Si cominci con l’iniquo e bizantino sistema fiscale italiano che non può reggere alle devastanti conseguenze economiche sul nostro agonizzante pil, dovute al coronavirus. Si riduca la pressione fiscale più alta del mondo sulle attività produttive e si riformino i metodi di riscossione da stato di polizia tributaria che considera il contribuente un evasore presunto. Il nostro abnorme livello di tassazione ha reso l’Italia uno “stato canaglia” per gli investitori stranieri, ormai scomparsi e spinge i nostri imprenditori, giustamente, a scappare. Gli stati europei più tartassatori, a partire dal nostro, vogliono risolvere questo problema costringendo gli altri stati membri ad alzare la pressione fiscale. Con la scusa della famigerata armonizzazione, vogliono evitare di ridurre le proprie pretese con la conseguenza di rendere l’intera Europa un inferno fiscale anti-impresa. Non è certo questa la strada da intraprendere. L’esempio degli Stati Uniti d’America ci dimostra come il sistema dei 50 stati – che funziona bene da oltre 3 secoli – si regga su una federazione che ha un’unica voce forte su politica estera, difesa e altri grandi temi, come l’immigrazione, un’unica tassa (bassa) federale, ma l’assoluta e virtuosa competizione e libertà fiscale tra stati. Se nel Tennessee vogliono ridurre le tasse per rilanciare la propria economia statale non devono chiedere il permesso al Wisconsin o farsi autorizzare da Washington e tutti gli stati americani sono costretti a tener bassa la propria tassazione per competere. I titoli del nostro debito pubblico secondo S&P sono tripla B, ma Fitch taglia il rating e ora siamo un gradino sopra i junk bond, cioè spazzatura. Invece i titoli del debito pubblico giapponese sono A+, ai vertici dell’affidabilità. L’entità del debito […]

26 Aprile 2020

Per dare fiato all’economia rottamazione subito e via metà delle scadenze

Non ci sono alternative (Libero il 25 aprile 2020)

21 Aprile 2020

Il premier ha messo le fabbriche in crisi nelle mani di Landini

Non ce la faremo (Libero il 18 aprile 2020)

23 Marzo 2020

RIALZATI ITALIA!

#coronavirus le nostre tre proposte operative per uscire fuori dal tunnel

19 Febbraio 2020

Straordinario successo per l’Assemblea Fondativa del 15 febbraio!

Straordinario successo per l’Assemblea Fondativa del 15 febbraio! Prossimo appuntamento Milano. Qui trovate l’intervento del presidente di Liberisti Italiani Andrea Bernaudo, cercando a destra si possono sentire ed isolare tutti gli altri interventi che si sono susseguiti nel corso dell’Assemblea.

31 Dicembre 2019

Assemblea fondativa di LIBERISTI ITALIANI il 15 febbraio a Roma

#menostatoXripartire   Il movimento politico Liberisti Italiani verrà costituito formalmente sabato 15 febbraio 2020 a Roma presso il Centro Congressi Cavour, in Via Cavour 50/A (a soli cinque minuti a piedi dalla stazione Termini) Dopo la fondazione si avvierà un dibattito generale a partire dalle ore 14.30 fino alle 18.30, ci saranno prima 2 o 3 relazioni da parte di ospiti scelti dal comitato dei fondatori. I lavori sono pubblici, ma potranno intervenire al dibattito solo coloro che avranno aderito al form online. Non sarà un movimento “autoreferenziale” –ha annunciato Andrea Bernaudo– sarà invece un soggetto politico aperto e contendibile fin dal primo congresso che dovrà celebrarsi – dopo la fondazione – quando si sarà raggiunto un numero di iscritti sufficiente e la data sarà stabilita dal comitato dei fondatori. Nello statuto ho preteso, in qualità di fondatore, che debba essere granitico il diritto di chiunque a candidarsi alla guida di Liberisti Italiani e l’iscrizione al Movimento dovrà essere possibile fino all’ultimo secondo del giorno stabilito per il primo congresso. A guidare la fase transitoria fino al Congresso saranno i fondatori, cioè coloro che in questi anni si sono impegnati per portare avanti questo progetto politico. A mani nude, sostanzialmente avendo contro l’intero sistema politico italiano main stream, ci stiamo sacrificando per dare a questo paese il primo Movimento d’ispirazione liberista a schiena dritta e a testa alta. A sostenerci l’un l’altro in questa ambiziosa sfida c’è #sospartitaiva e ci sono le adesioni che continuano ad arrivare, ma soprattutto la consapevolezza di esser dalla parte della ragione. Del resto il fallimento del sistema statalista, dirigista, tartassaiolo, anti-impresa e anti-merito è sotto gli occhi di tutti, salvo di chi si nutre di stato e parastato e non vuol guardare la realtà dei numeri. La sfida è imponente, ma è seria e […]

Condividi