Giuseppina Pesce

Giuseppina Pesce

Giuseppina Pesce

Giuseppina (Giusi) Pesce, 63 anni, nata ad Imperia in una famiglia liberale di origini lucane.
Oggi vivo e lavoro a Latina, ma ho vissuto a Salerno e prima ancora nel paese di origine, Lagonegro, dove mi piace tornare a rifugiarmi con famiglia e amici.
Sono sposata e ho due figli.

Ho frequentato il Liceo classico, mi sono laureata con lode in Scienze Politiche con indirizzo politico-economico alla Sapienza di Roma e abilitata alla professione di dottore commercialista, sono revisore legale, mediatore civile in ambito ADR e consulente tecnico presso il Tribunale di Latina, per le materie di competenza della mia professione e come interprete per la lingua inglese e francese.

Svolgo da quasi 30 anni la professione di dottore commercialista iscritta presso l’ODCEC di Latina come partner dello Studio Coluzzi Pesce & associati di Latina, all’interno del quale mi occupo, oltre che di assistenza e consulenza continuativa ai clienti in ambito amministrativo-contabile, tributario, gestionale e finanziario, di contenzioso tributario; ho ricoperto e ricopro incarichi di sindaco e revisore di società.

Molto sportiva, appassionata di attività all’aria aperta.
Fino a un anno fa non frequentavo molto i social network, ma amici, cinema, libri e concerti, oggi è diventato essenziale e non mi tiro indietro.

Da sempre appassionata al dibattito politico, mi trovo ovunque inesorabilmente in minoranza perché liberale autentica; vengo da un’esperienza come tesoriere in ALI, esperienza che ho pacificamente interrotto perchè dissentivo circa la collocazione politica del movimento.
Ho svolto per la prima volta attività politica in Fare per Fermare il Declino, partecipando come candidata al Consiglio Regionale del Lazio e al Senato.
Allora non riuscimmo a fermare il declino, ci riproviamo oggi, partendo da Roma, sempre con spirito fattivo, con l’entusiasmante progetto dei Liberisti Italiani.